MTS3000 – Restan

Il sistema automatico per la misura delle tensioni residue MTS3000- Restan (acronimo di Residual Stress Analyzer), brevettato, prodotto e sviluppato da SINT Technology, permette una semplice ma completa gestione delle prove di tensioni residue con il metodo del foro cieco.

Le prove possono essere condotte secondo la normativa ASTM E837 per stati di tensioni uniformi e non. Inoltre, tramite un’opportuna strategia di acquisizione (fine hole-drilling) ed un metodo di analisi adeguato (Integrale, Incrementale o mediante Funzioni di Influenza), è possibile ricostruire l’andamento delle tensioni residue nello spessore già nei primi micron di profondità.

Il sistema MTS3000- Restan è una catena di misura automatica per la valutazione delle tensioni residue: il completo controllo dello strumento durante il processo di acquisizione e foratura garantisce un’elevata accuratezza dei risultati ed una riduzione delle incertezze associate alla misura.

Il sistema MTS3000- Restan permette inoltre soluzioni personalizzabili per qualsiasi tipo di applicazione delle tensioni residue con il metodo del foro: grazie alle diverse configurazioni, può essere usato in molteplici campi di applicazione (in laboratorio o per misure in campo) e su differenti materiali inclusi i metalli (acciaio e alluminio), leghe metalliche avanzate (Nickel, Titanio) ed anche su materiali polimerici o compositi.

Tutte questo è possibile semplicemente cambiando la slitta di foratura e sostituendo il microscopio dedicato. L’ampia scelta di accessori e parti di ricambio consente una vasta gamma di soluzioni per adattarsi a molteplici condizioni di misura.

Le principali caratteristiche del sistema MTS3000 – Restan sono:

  • Tecnologia di foratura ad alta velocità (350.000-400.000 RPM), mediante turbina ad aria compressa o motore elettrico
  • Semplice, automatico e veloce da utilizzare
  • Gestione della prova, elaborazione dati e controllo automatico del processo di foratura tramite software dedicato
  • Determinazione automatica del punto iniziale di foratura mediante contatto elettrico
  • Adatto sia per applicazioni in laboratorio che in campo
  • Valutazione delle tensioni residue nella profondità
  • Possibilità di scelta tra vari metodi di elaborazione ed analisi dei dati (ASTM E837, Integrale, Incrementale e mediante Funzioni di Influenza)
  • Possibilità di effettuare la misura del diametro effettivo del foro e della sua eccentricità sia in modalità manuale che automatica
  • Possibilità di eseguire prove vicino a spigoli e/o pareti
  • Scelta tra un ampio database di rosette estensimetriche

This post is also available in: Inglese

© Copyright - SINT Technology s.r.l. | VAT n. IT04185870484 | Via delle Calandre, 63 50041 - Calenzano (FI) - ITALY | Tel: +39 055 8826302 | E-mail: info@sintechnology.com
Powered by Playnet