Il 17 giugno 2022 SINT Technology in collaborazione con HBK organizzerà un Webinar sulle tensioni residue in cui verranno affrontati i seguenti temi:

  • Applicazioni per le quali si consiglia l’analisi delle tensioni residue
  • Breve panoramica di una tipica misurazione delle tensioni residue mediante metodi meccanici
  • Come applicare il metodo del foro, con riferimento alla norma ASTM E837
  • Consigli utili e suggerimenti per l’analisi delle tensioni residue e il metodo di foratura

Per maggiori informazioni visita il link: Webinar HBK 17/06/2022 

ISCRIVITI QUI!

L’Università degli Studi di Bologna in collaborazione con TÜV Austria Holding AG e la partecipazione di SINT Technology e TÜV Austria Italia, ha ufficializzato un bando per tre posizioni di dottorato all’interno del programma EIT4SEMM.

I titoli dei progetti sono riportati di seguito:

1) Monitoraggio dello stato di salute strutturale attraverso l’analisi modale operativa.
2) Diagnostica, monitoraggio e stima della vita residua dei recipienti in pressione in materiale composito.
3) Monitoraggio dello stato strutturale dei recipienti metallici in pressione (es. serbatoi GPL).

Il bando è disponibile al seguente link:
https://lnkd.in/e7Uq3bxQ

Contatti:

SINT Technology s.r.l. (TÜV Austria Group) – Calenzano (Firenze)
Emilio Valentini (emilio.valentini@sintechnology.com)

TÜV Austria Italia
Crescenzo Di Fratta (c.difratta@tuvaustriaitalia.com)

Università di Bologna
Antonio Palermo (antonio.palermo6@unibo.it), Alessandro Marzani (alessandro.marzani@unibo.it) o Luca De Marchi (l.demarchi@unibo.it)

#dottorato #controllinondistruttivi #materialicompositi #monitoraggiostrutturale #analisimodale

#phd #engineering #project #SHM #NDE #composites #sensortechnology

Il corso viene tenuto da istruttori di livello 3 certificati CICPnD ed è valido per l’ammissione agli esami di I e II livello per la Qualificazione e Certificazione del personale addetto alle prove non distruttive, metodo ST, in conformità alla norma ISO 9712.

Il corso di I livello ha una durata di 3 giorni (9-11 maggio 2022) ed il corso di II livello di 5 giorni (9-13 maggio 2022).

Al termine dei corsi, o nelle sessioni successive, è inoltre possibile sostenere l’esame di I e II livello, con relativa certificazione CICPnD.

Maggiori informazioni su quote di partecipazione, programma ed argomenti nella sezione “formazione” del sito (https://www.sintechnology.com/it/formazione )

CONTATTI

Lube oil ESD test bench

CONTATTI

A gennaio 2021 la commissione ASTM ha rilasciato una nuova versione del metodo ASTM E837 per la misurazione delle tensioni residue tramite il metodo del foro.

Il principale aggiornamento di questa versione è l’introduzione del calcolo delle tensioni residue sia uniformi che non uniformi anche in caso di profondità intermedia.

SINT Technology ha quindi sviluppato una nuova versione aggiornata del Software EVAL pienamente conforme alla norma ASTM E837-20.

Principali caratteristiche del Software EVAL 7.3

  • Introduzione del calcolo delle tensioni uniformi per livelli di profondità secondo la norma ASTM E837-20.
  • Introduzione del calcolo delle tensioni non-uniformi per livelli di profondità secondo la norma ASTM E837-20.
  • Estensione delle principali funzionalità del Software EVAL (Visualizzatori, Report e Calcolo dell’Incertezza) ai nuovi algoritmi di calcolo ASTM.

Maggiori informazioni sul software EVAL

La commissione ASTM ha recentemente rilasciato una nuova versione del metodo ASTM E837 per la misurazione delle tensioni residue tramite il metodo del foro.

La nuova versione, datata 2020, sostituisce la versione dello standard rilasciata nel corso del 2013.

Ulteriori informazioni riguardo alla norma possono essere trovate nella pagina dedicata (https://www.astm.org/Standards/E837).

I principali miglioramenti della nuova versione sono legati al calcolo delle tensioni residue principalmente nel caso della profondità intermedia: questo è un aspetto importante per estendere le capacità del metodo del foro anche a lamiere di basso spessore.

L’implementazione del calcolo intermedio viene eseguita sia per distribuzioni delle tensioni residue uniformi che non uniformi.

Le fasi pratiche della misura rimangono le stesse del passato e per questo motivo il sistema MTS3000-Restan è ancora pienamente conforme alla nuova versione della norma.

Al momento SINT Technology sta lavorando su questa nuova versione dello standard preparando una nuova versione aggiornata del Software EVAL e per l’accreditamento ISO / IEC 17025 del proprio laboratorio secondo la nuova versione dello standard (ASTM E837-20).

Maggiori informazioni possono essere trovate nella pagina del sito dedicata alla norma (https://www.sintechnology.com/products/mts3000-restan/astm-e837/)

Il COVID-19 sta modificando gran parte degli aspetti della nostra vita e del nostro lavoro.
Con la riduzione degli spostamenti, le attività sperimentali in campo sono fortemente limitate. Per questo motivo SINT Technology ha deciso di offrire i suoi servizi di misura e verifica delle prestazioni di impianto anche in modalità remota assistita.

I nostri tecnici vi seguiranno passo passo dalle fasi di installazione della strumentazione e configurazione dei software fino all’invio dei dati per la loro elaborazione.

Contattaci per avere più informazioni!